Consigli per l’università e i compiti (Cosa fare e non fare)

Andrei Cucleschin, 30 Agosto 2019

Consigli per i compiti e l’università per renderti più semplice la vita (senza metterti nei guai)
Nella nostra era digitale, puoi assumere un’azienda o un libero professionista per fare praticamente qualsiasi cosa per te. Non c’è da sorprendersi del fatto che molti studenti esternalizzino alcuni dei loro compiti a terzi. Anche se non c’è nulla di sbagliato nel desiderio di risparmiare tempo, tieni presente che l’outsourcing di parti vitali del tuo incarico può avere conseguenze. 

Parliamo di cosa fare e cosa non fare quando si semplifica la vita di uno studente.

Consigli per i compiti e l’università – Cosa puoi fare

1 Trascrizioni

Accidenti! Questo è un grosso problema! Non devi trascrivere per forza manualmente le interviste per la tua tesi, ma puoi facilmente affidare questo compito a professionisti come Amberscript. Non solo ti farà risparmiare un sacco di tempo, ma così potrai concentrarti su compiti più importanti.

2 Correzione di bozze

Hai appena finito di scrivere un documento e vuoi assicurarti che sia privo di errori? Fantastico, perché far revisionare da qualcuno il tuo lavoro non è un problema. Puoi infatti affidare questo compito a terzi, in modo che possano controllare la tua grammatica, ortografia, stile, ecc.

Tieni presente che con “correzione di bozze” ci si riferisce a piccoli aggiustamenti e raccomandazioni, non alla scrittura di blocchi di testo o alla ristrutturazione del tuo intero lavoro!

Invece di assumere un libero professionista o un’azienda, puoi controllare la grammatica usando software come Grammarly. Se hai amici che sono madrelingua inglese, chiedi a loro di aiutarti! Comprare qualche birra ai tuoi amici è sicuramente più economico che rivolgersi ad un’azienda!

3 Traduzione

Far tradurre qualcun altro il tuo lavoro è del tutto legale e corretto. Assicurati solo di menzionare che la tua tesi / ricerca è stato tradotta da una terza parte. Inoltre, assicurati di ricontrollare che tutte le citazioni siano nello stesso punto della versione originale.

Consigli per i compiti e l’università – Cosa non fare

1 Scrivere

Non lasciare mai che una terza parte scriva un intero documento per te perché è plagio! Ci sono molti siti web che offrono servizi di scrittura: dai saggi universitari alle intere tesi e chi più ne ha più ce ne metta! Però c’è un problema… questo viene classificato come furto di proprietà intellettuale e il tuo diploma può essere dichiarato non valido se qualcuno lo scopre. Perché? Perché la scrittura è una parte essenziale di qualsiasi ricerca, quindi non può essere esternalizzata.

2 Ricerca della letteratura

A rigor di termini, puoi chiedere a qualcuno di compilare un elenco di pubblicazioni pertinenti per te. In realtà non è quello che vuoi veramente! La ricerca letteraria è infatti un processo molto specifico che potresti voler gestire da solo.

Perché? Perché ci sono migliaia di articoli, libri e pubblicazioni disponibili online e quando li filtri, approfondisci l’argomento della tua ricerca. In altre parole, più fai ricerche, più impari e migliore è l’idea che hai di ciò che è rilevante e cosa non lo è.

Puoi iniziare la tua ricerca bibliografica cercando pubblicazioni contenenti le tue parole chiave in Google Scholar (puoi anche filtrare i risultati per autore / lingua / anno ecc.). Quindi, leggi l’astratto e segnati gli articoli che ritieni interessanti e utili.

Infine, cerca semplicemente gli articoli integrali in una delle tante librerie digitali, come JSTOR.

Come puoi vedere, farlo da solo non è nemmeno così complicato! Speriamo che ora tu sia a conoscenza dei compiti che possono essere esternalizzati. Questi possono essere preziosi consigli per l’università e i tuoi compiti, purché tu sappia come e quando usarli!

Scopri come essere produttivi studiando da casa.

 

Interview Transcription: 3 Types of Transcription Explained IT

Trascrizione verbatim. 3 tipi di trascrizione verbatim spiegati

Qui c'è tutto quello che c'è da sapere sui tipi più comuni di trascrizione verbatim pulita, scorrevole e integrale.

Coding Interviews: Learn Coding Basics IT

Linguaggio di programmazione per le interviste

Stai facendo una ricerca qualitativa? Non sai scrivere in codice? Ti spieghiamo come usare un linguaggio di programmazione per le interviste.

How to Run a Focus Group (From A to Z) IT

Come condurre un focus group (dalla A alla Z)

Hai bisogno di organizzare un focus group? Ecco le 3 fasi essenziali che ti aiuteranno a ottenere il massimo dalla tua ricerca.